Posa serramenti certificata Eqf3- Eqf4; fondamentale per il Super Ecobonus 110%

Anzitutto dobbiamo fare una premessa;

La posa dei serramenti certificata non esiste.

Quello che esiste al momento è la qualifica delle competenze sulla posa secondo la Norma Uni 11673 che è tutt’altro che una posa certificata.

Ad oggi per portare a buon fine un intervento per il Super Ecobonus 100% è necessario aver certificato le proprie competenze superando un esame (scritto, orale e pratico) e aver ottenuto almeno la qualifica di posatore certificato Eqf3 o superiore (Eqf4).

Cosa significa la sigla Eqf? “European Qualifications Framework

Sicuramente aver reso obbligatorio avere le competenze sulla posa dei serramenti con tanto di esami è già un bel traguardo rispetto a qualche anno fa in cui tutto era permesso.

Prima molte delle competenze venivano assegnate durante corsi della durata di poche ore, chi li organizzava era il fornitore di qualche materiale di posa e indubbiamente diventava tutto una specie ci vendita tipo pentole e coperte sui pullman durante le gite per anziani.

Il cliente finale era colui che pagava l’incompetenza perchè si trovava spesso dei danni pazzeschi (infiltrazioni, cedimenti o anche solo malfunzionamenti) a cui doveva rimediare dopo aver speso comunque un sacco di soldi.

Torniamo a noi; Cos’è la norma UNI 11673-2

Con l’introduzione della norma UNI 11673-2 sono stati stabiliti i criteri e le procedure per certificare le competenze di un posatore.

L’ottenimento della qualifica Eqf3 o Eqf4 serve a verificare la conoscenza della materia; le caratteristiche dei materiali e quelle regole “fondamentali” per l’ottenimento di un ottimo risultato.

Tutti sostengono di essere bravissimi, di avere moltissimi anni di esperienza e a volte di essere i migliori ma in realtà nessun cliente poteva valutarne le competenze.

Oggi invece per superare l’esame bisogna conoscere la caratteristiche dei materiali, come devono essere impiegati e in che modo utilizzarli al meglio.

Come viene rilasciata la qualifica EQF4 per la posa in opera dei serramenti certificata?

  • Al candidato viene richiesto il curriculum, in questo modo si verifica l’esperienza del soggetto nella posa dei serramenti.
  • A questo punto si inizia con l’esame scritto in cui si valutano le competenze del candidato.
  • Si passa poi all’esame orale che entra più nel profondo delle conoscenze del soggetto.
  • Adesso arriva la volta della prova pratica; viene richiesto di progettare un sistema di posa su stratigrafie murarie estratte a sorte e poi verificate se soddisfano la norma UNI 11673.
  • Verifica dei test teorici, pratici e rilascio del patentino di posa in opera per la progettazione del foro finestra.

Che differenza c’è tra Eqf3 o Eqf4?

Il posatore Eqf3; dev’essere in grado di posare una finestra secondo un progetto eseguito a norma ma non può progettare un sistema di posa.

Il posatore Eqf4 oltre ad avere le competenze del livello 3; Deve essere in grado di confrontarsi con il progettista e di saper redigere una tavola di posa secondo la normativa.

Da noi alla Brianese Serramenti troverai tutte e due le figure;

  • Il ragazzi in cantiere hanno conseguito la qualifica Eqf3 così da garantirti la corretta installazione del serramento secondo la normativa
  • Mentre io che studierò le soluzioni più idonee alla tua abitazione assieme al progettista ho conseguito il livello più alto Eqf4.

MAURO BRIANESE: Tecnico posatore livello Eqf4 caposquadra.

Oggi i prodotti e le metodologie di posa per installare le tue finestre dandoti la garanzia di risultato ci sono. Lo spiego bene in questo articolo che ti consiglio di leggere se vuoi approfondire l’argomento: Come sigillare le finestre per eliminare gli spifferi tra telaio e controtelaio?