Il vetro basso emissivo non è altro che un classico vetrocamera a cui viene applicato uno speciale trattamento superficiale.

Questo trattamento “invisibile” non è altro che un deposito di ossidi metallici (spesso materiali nobili come l’argento).

sembra impossibile ma permette di contenere le dispersioni fino a tre in volte meno di un vetro uguale ma senza trattamento.

Come viene prodotto?

Dopo aver prodotto le grandi lastre piane in cui viene depositato uno strato dello spessore voluto su un letto di stagno per renderlo perfettamente piano e senza difetti superficiali.

4. I processi produttivi. LAVORAZIONE INDUSTRIALE. PRODUZIONE DELLE LASTRE DI VETRO. (fonte immagine Mondadori)

Si applicano in sequenza sulla lastra di vetro:

  1. Promotore di adesione
  2. Lo strato di ossido d’argento
  3. Uno strato protettivo
  4. E ancora un altro strato di rivestimento a protezione

Logicamente parliamo di strati sottilissimi praticamente invisibili ma dall’ottimo potere isolante.

Il vetro basso emissivo riflette il calore come uno specchio all’interno della vostra casa poichè consentono il passaggio della radiazione luminosa, ma evitano invece il passaggio della radiazione infrarossa, limitando molto la dispersione del calore verso l’esterno.

Dove viene inserito in un vetro camera?

Per aiutarti a capire utilizzo una tabella di un atricolo precedente (parlavo dei vetri doppi,tripli e quadrupli, lo puoi leggere qui)

Questa tabella ti fa capire la collocazione dello strato basso emissivo (in rosso) che le differenze di temperatura tra le varie tipologie di vetro.

Come puoi constatare la temperatura superficiale del vetro doppio standard usato attorno al 1990 ma vi garantisco usato ancora oggi in quei prodotti a basso costo passa da 8.5° nel lato interno a 15.8° solo con l’applicazione dello strato basso emissivo.

E il vetro selettivo?

Esiste anche lui, è sempre un vetro basso emissivo con lo stesso potere isolante ma con una caratteristica leggermente diversa.

In parole semplici ha una riflessione più alta hai raggi del sole che vorrebbero attraversarlo e di conseguenza ci fa entrare meno luce in casa ma riflette gran parte del calore che altrimenti ti ritroveresti in casa ma di questo ne parlo in maniera approfondita in un altro articolo.

Vuoi conoscere un trucco veloce per capire se i tuoi betri sono basso emissivi?

Clicca qui e non perderti assolutamente la lettura di questo articolo in cui ti spiego velocemente come fare.

Se stavi pensando alla sostituzione dei tuoi vecchi serramenti con qualcosa di molto performante e dotato di vetri basso emissivi?

basta compilare il modulo che trovi cliccando sul il bottone sottostante.