Designed by Fabrizio Steffani - Siti Internet Torino

Come scegliere le porte blindate: caratteristiche e classi di sicurezza

Scegliere le migliori porte blindate significa selezionare un prodotto in grado di offrire un’ottima classe di sicurezza, alto isolamento termoacustico e un design adeguato al nostro progetto di casa.

L’ingresso blindato svolge un ruolo fondamentale nell’abitazione. Deve proteggere la casa offrendo una valida barriera contro le effrazioni, ma anche isolarla da temperature esterne, rumori e agenti atmosferici. Si tratta inoltre di uno degli elementi che utilizziamo di più; deve garantire massima resistenza e un utilizzo facile e confortevole.

Esistono diverse tipologie di porta blindata, caratterizzate da diversi livelli di sicurezza e da possibilità di personalizzazione nella tipologia di apertura, nei rivestimenti, nelle finiture e nei colori. Vediamole insieme.


Quali sono le classi di sicurezza delle porte blindate

Le porte blindate hanno una classe di sicurezza certificata dal produttore. Questa viene assegnata attraverso una serie di test eseguiti in fabbrica, utili a determinare quanto tempo la porta può resistere a diverse tipologie di attacco. A regolamentare le classi di sicurezza sono le norme UNI EN 1627 – UNI EN 1630 dedicate alla sicurezza antieffrazione.

Le classi di sicurezza, definite RC (resistance class) sono 6 e vanno dalla 1, il livello più basso, alla 6 che corrisponde al livello più alto. Ecco come funzionano:

  • Classe 1: offre una minima resistenza ad attacchi fisici come calci e spallate. Non adatta a case e condomini.
  • Classe 2: può resistere a scassinatori occasionali che utilizzano attrezzi semplici come coltelli, cacciaviti, e tenaglie. È la classe RC standard delle finestre, offre una resistenza intermedia non adatta a contesti rischiosi.
  • Classe 3: offre una valida resistenza a ladri esperti che utilizzano attrezzi tecnici. Questa classe RC è ideale per appartamenti e condomini con rischi intermedi di effrazione, valida anche per le porte blindate.
  • Classe 4: offre una valida resistenza all’azione di scassinatori esperti, dotati di seghe e trapani. Classe di sicurezza avanzata ideale per proteggere case isolate e contesti ad alto rischio di effrazione.
  • Classe 5: offre elevata resistenza ai tentativi di effrazione eseguiti da scassinatori esperti, dotati di strumenti di scasso e di taglio avanzati. La classe 5 è tra le più alte, utilizzata anche in contesti ad alto rischio come banche o strutture statali.
  • Classe 6: classe di sicurezza superiore, può resistere ad attacchi con strumenti elettrici ad alta potenza. Si utilizza principalmente in ambito militare e in siti ad altissima sicurezza.

Le porte blindate installate in case e appartamenti dovrebbero avere classe RC 3 o RC 4.

Come scegliere le porte blindate

Una delle nostre realizzazioni. Portoncino blindato con rivestimento in legno e inserto in vetro.


Isolamento termico, isolamento acustico, tenuta al passaggio di fiamma: quali caratteristiche devono avere le migliori porte blindate

Un ingresso di qualità non deve offrire solo sicurezza, funge infatti da barriera verso l’esterno e deve offrire prestazioni assimilabili a quelle delle migliori finestre. Dovrà quindi garantire ottimi valori di isolamento termico, isolamento acustico, impermeabilità all’aria, tenuta all’acqua, resistenza al carico del vento.

Tra le prestazioni da considerare per le migliori porte blindate ci sono la tenuta al passaggio di fiamma (resistenza al fuoco di materiali e sistemi) e la capacità di resistere a detriti dovuti a venti estremi come trombe d’aria.

Da considerare infine le componenti smart per la sicurezza e l’utilizzo. Le moderne porte blindate possono utilizzare sistemi di apertura e chiusura avanzati, comandi da remoto e altre funzionalità tecniche che ne migliorano comfort e sicurezza.


Quali sono le tipologie di apertura disponibili per porte e ingressi blindati

Le porte blindate possono avere diverse tipologie di apertura, dalla classica apertura ad anta, fino a sistemi scorrevoli di sicurezza. Ecco le principali:

  • Anta singola: apertura classica ad anta ideale in ogni contesto.
  • Doppia anta: due ante per grandi dimensioni, lo stile tipico dei portoni blindati.
  • Scorrevole: sistema scorrevole avanzato che garantisce sicurezza e facile movimentazione.
  • Bilico: sistema di apertura particolare, ideale per ottimizzare lo spazio e per creare un design più sofisticato. La porta si apre ruotando su un perno centrale.

Come scegliere design, materiali e colori delle porte blindate

Le porte blindate moderne possono avere diversi livelli di personalizzazione, dai pannelli interni ed esterni, alle maniglie, passando per forme e strutture particolari.

La scelta della soluzione migliore nasce dal tuo progetto di casa, dalla tua sensibilità estetica e da quello che è possibile realizzare in base a eventuali regole a cui è sottoposto l’edificio.

Scegliere porte blindate di marchi importanti assicura una vasta gamma di personalizzazioni e la possibilità di creare soluzioni uniche.

Ecco alcuni degli elementi che puoi personalizzare nelle migliori porte blindate:

  • Forme: la forma delle moderne porte blindate è personalizzabile. In base al prodotto che scegli potrai realizzare elementi ad arco o porte a fianco luce con elementi in vetro blindato per design moderno e ambienti luminosi.
  • Rivestimenti: le migliori porte blindate offrono diverse tipologie di rivestimento e materiali che consentono di creare soluzioni altamente personalizzate. E’ possibile inoltre realizzare portoni blindati in vetro.
  • Colori: i prodotti migliori offrono tantissime soluzioni cromatiche che vanno dalle essenze del legno a colori RAL e fantasie personalizzate.
  • Maniglie: le maniglie delle porte blindate possono avere diverse forme e dettagli che vanno a modificare il design complessivo.

Porte blindate Oikos, gli ingressi di sicurezza ad alte prestazioni che trovi da Brianese Serramenti

Le porte blindate Oikos che puoi trovare nello showroom Brianese Serramenti garantiscono elevati standard antieffrazione con classe RC 3 e 4. Offrono un ottimo isolamento termoacustico e una vasta scelta di personalizzazioni adatte a creare design unici a particolari. Possono essere dotate di optional e funzioni avanzate, come sistemi di apertura e chiusura da remoto tramite app e apertura con impronta digitale ad alta sicurezza.

Quelle di Oikos sono tra le migliori porte blindate disponibili sul mercato. A renderle uniche, oltre agli elevati valori antieffrazione e alle caratteristiche isolanti adatte a case ad alto risparmio energetico e alto comfort, è la personalizzazione. Con Oikos puoi dare sfogo a tantissime idee e creare la porta perfetta per te.

Di seguito puoi vedere alcune delle soluzioni Oikos più sceniche e particolari:

Porta blindata Synua con apertura a bilico verticale.

Porte blindate caratteristiche

Foto da Oikos.it

Porta blindata vetrata Nova con apertura a bilico.

Porte blindate in vetro

Foto da Oikos.it

Porta blindata Tekno con cerniere a scomparsa.

Foto da Oikos.it


Conclusioni: come scegliere le porte blindate

La scelta della porta blindata più adatta a te e al tuo progetto nasce dalle esigenze e dagli obiettivi da raggiungere.

Le migliori porte blindate devono garantire massima sicurezza, ma anche un ottimo isolamento per contenere calore (o fresco estivo) e proteggere da intemperie e rumori.

La porta blindata è un elemento di design importantissimo. Caratterizza interni e facciata ed è spesso la prima cosa che notiamo di un’abitazione. Del resto si tratta dell’ingresso, ambiente chiave ed elemento estetico unico. La personalizzazione diventa quindi un elemento imprescindibile.

Le porte blindate Oikos rispondono a queste esigenze offrendo sicurezza, prestazioni isolanti e tante possibilità di personalizzazione con forme, materiali e colori.


Per approfondire

Portoncino blindato su misura e personalizzato in un condominio a Ivrea

Serramenti Antieffrazione: Guida Completa per la Sicurezza della Tua Casa

Qualifiche EQ3 e EQF 4 per posatore di serramenti

Cosa succede se non viene rimosso il vecchio telaio quando si installano i nuovi serramenti?

Finestre minimal per una moderna villa di design a Ivrea

Come sigillare le finestre per eliminare gli spifferi tra telaio e controtelaio?

Si possono sostituire i serramenti senza opere murarie?

Le nostre realizzazioni

Brianese Serramenti s.a.s.